copertina playboy

C’è chi dice addio alla fotografia di nudo per far crescere il business: Playboy. La notizia che ha iniziato a girare lo scorso ottobre sul New York Times (budget dell’operazione: 150,000 $ per l’attività di PR, come spiegato su PR Week) ha fatto presto a rimbalzare: il numero di Aprile 2016 di Playboy sarebbe uscito senza fotografie di nudo, per la prima volta in 62 anni. L’idea è partita osservando il sito web: dopo il re-design del 2014, il sito Playboy.com è cresciuto del 400%, passando da 4 a 16 milioni di visitatori al mese, in soli tre mesi. Scott…